“LA MIA SCUOLA, LA SUA STORIA” GLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA DI GRADISCA PUBBLICANO UN LIBRO

15.12.2015 10:13

LA MIA SCUOLA, LA SUA STORIA”

GLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA DI GRADISCA PUBBLICANO UN LIBRO

 

 

In occasione della celebrazione del centenario dell’edificio scolastico di via Roma, eretto nel 1914, gli alunni, coadiuvati dalle insegnanti Daria Clini, Marina Cecot e dalla storica Francesca Boscarol, pubblicano un breve libro intitolato “La mia scuola, la sua storia”.

Questa è solo l’ultima delle iniziative che hanno coinvolto la scuola e parte della cittadinanza. Infatti, dopo aver allestito nel 2014 una mostra temporanea alla Galleria Spazzapan in cui sono stati esposti libri, quaderni, fotografie reperiti da molti Gradiscani, materiale scolastico e vecchi arredi rinvenuti nel seminterrato della scuola, i docenti hanno pensato di utilizzare il materiale cartaceo conservato nell’archivio scolastico per avvicinare gli alunni ai metodi ed agli strumenti della ricerca storica. Così è stato creato un laboratorio che ha visto gli alunni protagonisti con l’obbiettivo di “costruire” un breve volume dal titolo “La mia scuola, la sua storia”.

Nella prima parte il testo ripercorre, in senso cronologico, le varie vicende storiche dal 1914 agli anni ’70 dell’Istituto che ha conosciuto diversi usi e funzioni documentate da circolari e fonti storiche scritte reperite anche negli archivi regionali e parrocchiali.

Nella seconda parte, si è dato spazio alle fonti orali con le interviste fatte dagli alunni e rivolte ai genitori, ai nonni e a quanti frequentarono queste aule in passato che testimoniano la vita quotidiana, talvolta molto dura, dei cittadini della Fortezza.

Il testo, frutto di un lungo lavoro anche pomeridiano, ha coinvolto un gruppo di alunni che ha cercato di attuare tutte le operazioni proprie del lavoro di uno storico: dalla limitazione spaziale e temporale, alla lettura ed interpretazione del documento, dalla stimolazione di inferenze al confronto con testi e manuali fino alla narrazione finale di quanto scoperto.

Nel complesso il lavoro prodotto si configura come un intreccio tra la “grande storia “ che ha coinvolto tutta l’Europa e “la piccola storia” di una cittadina come Gradisca che ha lasciato alunni e docenti talvolta sorpresi e commossi di fronte a vecchi documenti e alle parole di toccante umanità di coloro che hanno frequentato questo Istituto.

Si ringrazia vivamente tutta la cittadinanza gradiscana.

 

Per chi fosse interessato, copie del libro sono disponibili dal giorno 18/12 presso la bidelleria della Scuola Media (Piano terra) dalle ore 11.00 alle ore 13.00. Il volume non è in vendita ma è richiesta un’offerta libera che verrà utilizzata per l’acquisto del materiale scolastico.

Scarica l'articolo LA MIA SCUOLA articolo.docx

—————

Indietro